Stagione Concerti Musica Antica - domenica 24 maggio 2015




Continuano gli appuntamenti con la musica antica a Valvasone: 
il concerto di domenica 24 maggio propone "In alternatim" con Jean Jaquenod all'organo e le voci dell' Officium Consort. 

L' Officium Consort è un coro della provincia di Pordenone costituitosi nel 2001; nato da un progetto formativo all'interno dell'U.S.C.I. Pordenone, tenuto dal compianto maestro Piergiorgio Righele e diretto successivamente dai maestri Giorgio Mazzucato, Danilo Zeni, Davide De Lucia e attualmente da Alessandro Drigo e Patrizia Avon, ha volto la propria attenzione in particolare al repertorio gregoriano, alla prepolifonia ed ai mottetti rinascimentali. 
Jean Jaquenod, organista francese della vecchia generazione, dal 1965 al 1978 è stato organista della chiesa di Taizè, poi al Grand Temple di Lione. Attualmente è organista titolare della Chiesa abbaziale e della Chiesa parrocchiale di Payerne (Svizzera). Inoltre è organista titolare onorario dell’Organo del Transetto nord della Cattedrale di Lione.
Jean Jaquenod ha avuto un ruolo molto importante nella realizzazione di un organo rinascimentale a Venezia. La storia dell' organaria veneziana ha portato ad una progressiva distruzione degli organi rinascimentali al punto che l'ultimo superstite, nella chiesa di San Salvador a Venezia (foto), si trovava in precarie condizioni di stabilità strutturale; constatato che non ci sarebbero stati fondi sufficienti per un suo eventuale restauro, Jean Jaquenod propose di finanziare la sua ricostruzione. Il vecchio strumento venne smontato e rimosso a opera dell'organaro Francesco Zanin. La costruzione fu affidata al famoso organaro tedesco Jürgen Ahrend. Della vecchia cassa venne deciso di conservare solo la trabeazione superiore, originale e risalente al XVI secolo, mentre la parte inferiore venne ricostruita prendendo come modello proprio le misure e le proporzioni della cassa dell'organo del duomo di Valvasone. I lavori terminarono all'inizio del 2009 e l'organo venne inaugurato con un concerto di Lorenzo Ghielmi – ospite anch'esso delle stagioni valvasonesi - il 18 aprile dello stesso anno.
Un concerto quindi da non perdere per i nomi degli esecutori e la loro storia.
Ricordiamo la visita guidata ai beni artistici e culturali di Valvasone tra le ore 15 e le ore 16.40. Ritrovo dei partecipanti alle ore 15 in piazza Duomo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Piante spontanee di primavera - 6^parte

Piante spontanee di primavera - 3^parte