Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Festival Internazionale Cori d’Europa 2010

Immagine
Appuntamento per sabato 25 settembre 2010 alle ore 20.45 nel Duomo SS. Corpo di Cristo a Valvasone per il concerto conclusivo della 10^ edizione del Festival che vede quale gradito ospite il Female Choir “BALTA” di Riga (Lettonia) diretto dalla maestra Mara Marnauza.
Il “Balta” è stato fondato piuttosto recentemente (1999) ma ha già al suo attivo numerosi riconoscimenti in Europa quali il 1° premio nel Grand Prix (competizione internazionale) a Budapest nella categoria cori femminili nel 2005 ed il 1° premio e diploma per la migliore conduttrice di coro alla maestra Mara Marnauza alla 19^ competizione del Festival Musicale di Namestovo (Slovacchia) nel 2009. Anche questo complesso offre un repertorio molto vasto che va dal Rinascimento alla musica contemporanea, classica e moderna, sacra e profana, jazz e popolare lettone.
Il coro “Balta” proporrà musiche di Vitols, Skulte, Dubra, Liede, Nystedt, Real e Chilcott.
Per quanto riguarda il Gruppo Polifonico “Claudio Monteverdi” di Ruda

Cartulinis da la Borgogna

Immagine
Stavolta alc di personâl ma speri biel da vuardâ …

Su chista zornada

Ave, o Vergjine us saludi
come l'agnul ancje jò:
ave, o plene d'ogni grazie,
il Signor al è cun vô.
Daimi, daimi une cjalade
cun chel voli plen d'amor,
o gran Mari Immacolade,
o colombe dal Signôr.
Biele l'albe matutine,
biel un agnul dal Signor
ma vô Vergjine divine,
'o sês biele plui di lôr.
Fàisi dongje, o cjare Mari,
cun chel vuestri biel bambin,
che jo lu cjali, che jo lu tocji,
che jo lu bussi, chel ninin.

(C.B. Galerio - L. Garzoni)

Seminario d’interpretazione organistica in collaborazione con l’università di Cambridge

Immagine
Si tratta di un seminario itinerante patrocinato dall'università di Cambridge a cui partecipano una decima di allievi e due docenti. Ha per obiettivo didattico e culturale la conoscenza di alcuni organi storici dell'Italia centro-settentrionale costruiti da celebri organari. Il tour, per così dire, inizia con la visita degli organi Antegnati e Serassi di Almenno San Salvatore (BG) lunedì 6 settembre, e proseguirà, con un soggiorno di due giorni, a Valvasone (7-8 settembre) per visitare l'organo veneziano di Vincenzo Colombi del Duomo, il positivo da tavolo della chiesa dei Ss. Pietro e Paolo e il grande strumento barocco costruito da Pietro Nachini per il duomo di Udine. In questa prima parte il gruppo di studenti sarà seguito dal M° Luigi Panzeri che curerà la prassi esecutiva della letteratura organistica lombarda e veneziana: gli allievi, tutti organisti, si alterneranno nei diversi strumenti.
La visita si concluderà a Bologna sotto il patrocinio didattico dei maestri Lu…