43a stagione Concerti Musica Antica 2016 - domenica 22 maggio


E dopo le sonorità della "Germania del Nord e gli sviluppi della lezione di Sweelinck e l'introduzione dello stylus fantasticus" proposte dal organista Manuel Tomadin, domenica 22 maggio la Stagione Concerti 2016 prosegue con il musicista olandese Pieter-Jan Belder (1966). Ha studiato Flauto dolce con Ricardo Kanji al Conservatorio Reale de L’Aia e clavicembalo con Bob van Asperen al Conservatorio Sweelinck di Amsterdam.
Si esibisce come clavicembalista, organista, forte-pianista e flautista in numerosi festival internazionali. Suona regolarmente come solista ed è anche molto richiesto come continuista in importanti formazioni orchestrali e da camera sotto la direzione di Frans Brüggen, Ton Koopman, Masaaki Suzuki, Jos van Veldhoven e Philippe Herreweghe e accompagnando solisti come Johannette Zomer, Nico van der Meel, Harry van der Kamp, Sigiswald Kuijken, Rémy Baudet e Wilbert Hazelzet. Belder dirige l’ensemble Musica Amphion.
Nel 1997 gli è stato assegnato il terzo premio al concorso di clavicembalo (NDR Music Prize) di Amburgo e, nel 2000, è stato vincitore in quello di Lipsia. Nel 2005 ha debuttato come direttore d’orchestra nel Concertgebouw di Amsterdam e da allora dirige regolarmente produzioni con i solisti Michael Chance e Sarah Connolly (Dido & Aeneas) e il coro Collegium Vocale Gent. Ha realizzato oltre 130 CD in qualità di solista o in formazioni da camera, quali: l’integrale delle 555 sonate di Domenico Scarlatti, il Clavicembalo ben temperato di J.S. Bach, le opere complete per clavicembalo di Rameau e di Soler.
Recentemente ha pubblicato quattro volumi sul Fitzwilliam Virginal Book e una registrazione della serie Kenner und Liebhaber da C.P.E. Bach su fortepiano e clavicordo. Con Musica Amphion, Belder ha registrato diverse produzioni orchestrali e di musica da camera: Tafelmusik di Telemann, le opere complete di Corelli, i concerti Brandeburghesi e quelli per 2, 3, 4 clavicembali di J.S. Bach e l’opera completa di musica da camera di Purcell.

Commenti

Post popolari in questo blog

Emigrazione friulana d’altri tempi

Piante spontanee di primavera - 6^parte