…tra Meduna e Tagliamento” 4 incontri su clima, ambiente e territorio a Valvasone

Appuntamenti d’autunno “…tra Meduna e Tagliamento…”, nel titolo il filo che unisce quattro serate organizzate dal Circolo Culturale Erasmo di Valvason con il contributo della Regione FVG, alle ore 20.30 presso la Sala Roma di Valvasone.  Questa iniziativa, si propone di approfondire alcuni aspetti naturalistici relativi alle zone dell’area compresa tra i fiumi Meduna e Tagliamento. Saranno proposte alcune serate di approfondimento a tema naturalistico, con inquadramento geografico dei siti, analisi degli ambienti sotto l’aspetto delle modificazioni morfologiche e l’influenza delle condizioni meteo-climatiche. Sarà focalizzata l’attenzione su particolari habitat (naturali o seminaturali) e delle singole entità floristiche o faunistiche che in tali ambienti sono contenute.

Si inizierà il 9 novembre con “Acqua, tempo e clima a Valvasone” relatore della serata sarà Marcellino Salvador, metereologo dell’Osmer-Arpa della Regione FVG, in questa serata i temi trattati avranno come oggetto e denominatore comune l’acqua e il tempo e spazieranno dalle previsioni meteorologiche ai cambiamenti climatici con una digressione sulle alluvioni del Tagliamento  e  sulla storia della roggia dei Molini / o di Lestans che da secoli attraversa il paese. Dopo un accenno a come si fanno le previsioni del tempo oggigiorno con i modelli fisico-matematici prodotti dai super-computer ma filtrate dall’esperienza umana e dal buonsenso. Si passerà quindi ad un’analisi dei cambiamenti climatici che sembrano così determinanti e condizionanti per l’uomo del XXI secolo. Dato il mese in cui si svolge la conferenza-dibattito si farà una digressione sulle alluvioni storiche del Tagliamento e a curiosità meteorologiche determinanti che le hanno causate e sfatando alcune opinioni consolidate nei decenni. Infine in un quarto d’ora verrà illustrata la storia della roggia che passa per Valvasone dando un senso ad un corso d’acqua che non sembra oggi significativo ma che per secoli è stato protagonista per molteplici aspetti.

L’intervento non avrà tanto il carattere della conferenza quando di un incontro-dibattito in cui scambiarsi opinioni e conoscenze sulla traccia proposta per cui il pubblico potrà intervenire sia durante l’esposizione che alla fine della stessa con osservazioni domande curiosità che arricchiranno la serata.

Commenti

Post popolari in questo blog

Emigrazione friulana d’altri tempi

Piante spontanee di primavera - 6^parte