Valvasone e la viabilità antica

imageL’iniziativa, che fa parte di un progetto più articolato che il Circolo Culturale ha intrapreso, nasce dall’interesse di riscoprire le molteplici testimonianze presenti nel nostro territorio riguardo la viabilità antica. Nascosti agli occhi distratti della gente si incontrano infatti numerose vie consolari romane, come la via Postumia fatta costruire nel 148 a.c. dal console romano Postumio Albino nei territori della Gallia Cisalpina, l'odierna pianura padana; congiungeva Genova e il suo porto con Aquileia, grande centro nevralgico dell'Impero Romano, sede di un grosso porto fluviale accessibile dal Mare Adriatico. La serata svilupperà un’analisi del territorio valvasonese, sanvitese e comuni limitrofi, già oggetto di studi, che presenta aspetti di indubbio interesse.

Commenti

Post popolari in questo blog

Piante spontanee di primavera - 6^parte

Piante spontanee di primavera - 3^parte