30a Rassegna dal Teatri Furlan - sabida 23 serada finâl cun “Oportunitâts” e Clâr di lune di Bertiûl

Cinc feminis a vegnin invidadis a une fieste e ognidune par motîfs diviers al decît di partecipâ, pûr cence savê cui che al è stât a invidâi. Une volte rivadis al lûc indicât a scuvierzin delududis che no je nissune fieste; ma no si pierdin di anim, a decidin di organizâle lôr. Ognidune e met a disposizion chel che al à e ben in curt al scomence a rivâ altre int, curiose di viodi ce che al sucêt…

Clâr di lune - Oportunitâts

Tra un ballo e l’altro le persone interagiscono tra loro e scoprono che dietro ad un’apparente felicità e serenità si nasconde un mondo: ognuno ha le proprie paure, ossessioni, timori, un passato difficile da superare, dei sogni che non realizzerà mai, a meno che non decida di cogliere le opportunità che la vita offre. Solo chi deciderà di cogliere tali opportunità, andando oltre i propri schemi mentali, le proprie paure e indecisioni, fidandosi di se stesso e di quello che realmente sente come bisogno primario, potrà cambiare e avvicinarsi a quella felicità vera che nutre la parte più sensibile della nostra anima.
Ci sono momenti ricchi di ironia, altri più seri e dolorosi, altri in cui la risata la fa da padrone, il tutto mescolato con grande armonia.
Uno spettacolo che darà l’opportunità, a chi vorrà coglierla, di portarsi a casa un’emozione e di riflettere in modo originale su argomenti attuali e profondi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Emigrazione friulana d’altri tempi

Piante spontanee di primavera - 6^parte